Pannelli radianti

Vivere in assoluta libertà e comfort la propria abitazione sia in inverno che in estate è un obiettivo facilmente raggiungibile grazie agli impianti radianti, che assicurano una temperatura ideale in ogni stagione grazie ad un sistema di riscaldamento e raffrescamento che dona benessere e comfort in ogni stanza.

Gli impianti di riscaldamento radianti garantiscono l'irraggiamento del calore in modo diffuso ed omogeneo in tutto il locale senza creare fastidiose stratificazioni del calore, fenomeno tipico dei sistemi tradizionali di riscaldamento con radiatori e termosifoni. Gli impianti di riscaldamento radianti propagano il calore entro i due metri di altezza in modo uniforme, evitando il fastidioso senso di freddo ai piedi e di calore alla testa. Un criterio importante per il benessere termico è infatti la distribuzione uniforme della temperatura nel locale.

Gli impianti radianti sono dunque particolarmente indicati per il riscaldamento residenziale ed il riscaldamento di ambienti di lavoro, non solo per un migliore riscaldamento e raffrescamento dell'ambiente, ma anche perchè, contrariamente alle fonti di riscaldamento troppo concentrate, evitano una circolazione d'aria forte e fastidiosa. Inoltre l'aria presente negli ambienti è più salubre in quanto la mancanza di circoli d'aria evita di sollevare polvere che verrebbe così respirata.

Per questo motivo l'installazione di impianti radianti è particolarmente indicata in appartamenti e abitazioni dove sono presenti moquette e tappeti, nei quali la concentrazione di acari è particolarmente elevata. Comfort, benessere e sostenibilità sono gli imperativi di costruzione degli impianti radianti, in quanto oltre a creare un calore piacevole e non dannoso per la salute, consentono anche un notevole risparmio energetico.

Gli impianti radianti di riscaldamento consentono di ottenere un calore ottimale e prolungato nel tempo mantenendo basse temperature a favore di un risparmio energetico che si stima fra il 25 - 35% rispetto agli impianti tradizionali.
pannelli-radianti-1-fluidotecnica-grandi-impanti-tecnologici-condizionamento-idraulica-antincendio-pannelli-radianti-gas-domotica-elettrici-matera-basilicata
Vivere in assoluta libertà e comfort la propria abitazione sia in inverno che in estate è un obiettivo facilmente raggiungibile grazie agli impianti radianti, che assicurano una temperatura ideale in ogni stagione grazie ad un sistema di riscaldamento e raffrescamento che dona benessere e comfort in ogni stanza.

Gli impianti di riscaldamento radianti garantiscono l'irraggiamento del calore in modo diffuso ed omogeneo in tutto il locale senza creare fastidiose stratificazioni del calore, fenomeno tipico dei sistemi tradizionali di riscaldamento con radiatori e termosifoni. Gli impianti di riscaldamento radianti propagano il calore entro i due metri di altezza in modo uniforme, evitando il fastidioso senso di freddo ai piedi e di calore alla testa. Un criterio importante per il benessere termico è infatti la distribuzione uniforme della temperatura nel locale.

Gli impianti radianti sono dunque particolarmente indicati per il riscaldamento residenziale ed il riscaldamento di ambienti di lavoro, non solo per un migliore riscaldamento e raffrescamento dell'ambiente, ma anche perchè, contrariamente alle fonti di riscaldamento troppo concentrate, evitano una circolazione d'aria forte e fastidiosa. Inoltre l'aria presente negli ambienti è più salubre in quanto la mancanza di circoli d'aria evita di sollevare polvere che verrebbe così respirata.

Per questo motivo l'installazione di impianti radianti è particolarmente indicata in appartamenti e abitazioni dove sono presenti moquette e tappeti, nei quali la concentrazione di acari è particolarmente elevata. Comfort, benessere e sostenibilità sono gli imperativi di costruzione degli impianti radianti, in quanto oltre a creare un calore piacevole e non dannoso per la salute, consentono anche un notevole risparmio energetico.

Gli impianti radianti di riscaldamento consentono di ottenere un calore ottimale e prolungato nel tempo mantenendo basse temperature a favore di un risparmio energetico che si stima fra il 25 - 35% rispetto agli impianti tradizionali.